Tema del mese

#10regoledoro per selezionare un #MultiFamilyOffice

by Roberta Delvecchio | 03.10.2019

Share on Facebook | LinkedIn

di Elena Giordano – partner di Albacore

Benchè il mercato stia operando una naturale selezione della specie, si registra ancora un livello di comprensione non adeguato al potenziale che i #MultiFamilyOffice (MFO) possono apportare alla valorizzazione di un #patrimoniofamiliare. E’ un problema di tassonomia, ma ancora prima di chiarezza sulle coordinate cartesiane dove la fase pre-competitiva possa svolgersi secondo il principio del level playing field.

Esperienza decennale con le famiglie early adopter, conoscenza profonda delle dinamiche della gestione di asset alternativi e illiquidi, indipendenza, visione internazionale e delivery locale, appartenenza a un Gruppo Globale come #Alvarium alimentano quotidianamente l’esperienza di investimento dei clienti di Albacore.

Ma quali sono 10 regole d’oro per scegliere il #MFO giusto per il singolo patrimonio  e a quali condizioni?

Prima condizione avere le idee chiare sulla missione, obiettivi e  strumenti della propria ricchezza.
Questo primo punto richiede un periodo di profonda analisi e confronto al fine di tracciare le linee guida per i decenni a venire. L’analisi parte dalla comprensione di come ricchezze paragonabili abbiano precedentemente affrontato questo processo, anche in differenti giurisdizioni e prosegue con il confronto con i vari componenti della famiglia per interpretare correttamente i desideri e i valori familiari che hanno permesso quei risultati. Questo processo può essere utilmente accompagnato da un’azione di #wealthfamilymentoring, professionalità sviluppata nel mondo anglosassone che tende a semplificare questo percorso.

Seconda condizione identificare un consulente indipendente per la selezione che, compresi i desideri del patrimonio, possa accedere ad una mappatura del settore e selezionare un numero congruo (almeno 15) di Multi Family Office tra l’Italia, la Svizzera e UK al fine di avviare un processo sano e completo per la giusta identificazione di un partner di viaggio di lungo corso con le seguenti caratteristiche (che pertanto indicano una produttoria di fattori e non una semplice sommatoria di elementi).

  1. #INTEGRITA’: le relazioni più forti sono costruite sulla fiducia ed onestà, la reputazione dei professionisti del family office devono rispondere in primis ai requisiti di trasparenza e #accountability nelle loro azioni.
  2. #ALLINEAMENTOD’INTERESSE: quando i professionisti di un Multi Family Office investono insieme al cliente nelle opportunità d’investimento piu’ significative, quando la struttura è piatta con i professionisti tutti partners, non c’è il bonus come obiettivo di fine anno bensì l’obiettivo di crescita del valore della società negli anni, a fianco alle famiglie clienti. Quando all’interno della compagine azionaria esistano anche delle famiglie, l’allineamento è ancora piu’ forte.
  3. #COMPETENZE: la gestione ottimale di patrimoni consistenti richiede un team di professionisti di talento, all’avanguardia per poter beneficiare al massimo delle opportunità e ridurre al minimo i rischi. Inoltre, considerando che il Multi Family Office deve rispondere ad una serie di aspetti patrimoniali, dal finanziario al personale, è molto importante che ci siano professionalità all’interno del multi family office capaci di erogare questi servizi a livelli di eccellenza. In particolare l’abbinamento di competenze legali, fiscali,  finanziarie e umanistiche offre un terreno di confort su tutti i temi patrimoniali indiscutibile per il cliente. Purtroppo le ristrettezze della normativa italiana non consente questo livello di servizio erogato in forma #olistica, per cui è giocoforza rivolgersi a entità estere e limitrofe.
  4. #MODELLODIBUSINESS DEL MFO: come insegna la cultura anglosassone, e i più importanti Single Family Office, le competenze fondamentali devono essere in house, a partire dal poter e saper gestire direttamente il proprio patrimonio.
  5. #ESPERIENZA: con c’è sostituto della conoscenza e comprensione che scaturisca dal lavoro svolto con gli #UltraHighNetWorthIndividual (UHNWI) e le loro necessità. Un Multi Family Office di lunga data soddisfa e gestisce con successo la relazione con i suoi clienti e i partners industriali. Per motivi di confidenzialità non è scontato avere referenze dai clienti sui professionisti del family office, più semplice è ottenerla dai professionisti dell’industria (bankers, asset manager, avvocati, fiscalisti, top manager di società di revisione etc.).
  6. #SPECIALIZZAZIONE: Dato il desiderio di trovare una struttura che soddisfi i propri obiettivi e missione, il Multi-Family Office deve essere valutato anche per la capacità specifica di rispondere a particolari necessità. Esempio: focus sugli investimenti illiquidi, sugli investimenti globali e su impact/sustainable investments.
  7. #NETWORK AFFIDABILE: anche i più esperti e specialisti non possono conoscere tutte le sfumature di ogni strategia. I migliori Multi Family Office sono quelli che hanno uno sviluppato #network di professionisti da poter contattare nelle varie situazioni uniche. Sapere chi sono questi specialisti e perché sono stati scelti è molto importante. Tanto più questo #network è internazionale o addirittura globale, tanto più  sarà in grado di accompagnare il cliente in tutti i suoi desiderata più ampi e complessi.
  8. CENTRALITA’ DEL #CLIENTE: un Multi Family Office di alta qualità ha professionisti che dedicano tempo a capire veramente gli obiettivi del cliente e le sue preoccupazioni, sono proattivi, client oriented  e rispondenti quando interagiscono con i vari membri familiari. I migliori Family Office hanno un processo per sviluppare la comprensione dei profili dei #UHNWI con cui lavorano.
  9. #VALORI COMUNI: sarebbe da mettere come al numero 1 perché’ condividere gli stessi valori permette di cementificare la relazione con il proprio cliente. Spesso accade, quasi per magia, di avere clienti con cui si condividono gli stessi valori. In realtà potrebbe non essere necessario nella gestione asettica del patrimonio, ma se lo si vive in modo #olistico diventa necessario.
  10. #COSTI: per molti #UHNWI è un tema fondamentale. In realtà se vengono soddisfatti tutti i requisiti riportati sopra, il prezzo non deve essere una discriminante. Anche una decina di bps di differenza può valere assolutamente la pena.

Elena Giordano

Family Advisor, Partner di Albacore WM

Read more
Explore